Categorie
Economia

Bitcoin e quel minimo di cui tutti hanno paura

Di Claudio Stoduto

I Bitcoin sono scesi al minimo storico con un deprezzamento di circa il 50% rispetto allo scorso dicembre, sotto i 10000 dollari di valore.

Ieri è stato il caos per il mondo delle criptovalute con il Bitcoin che si è assestato sotto i 10000 dollari di valore ottenendo una decrescita esponenziale da novembre ad oggi di quasi il 50% del suo valore.

Tuttavia, quello che molti esperti del settore dell’ultimo secondo, è che si tratta di un periodo ciclico. Si ripete nel corso degli anni e crea delle discrepanze nel mercato sino a quando tutto non si va ad assestare nel corso dei giorni successivi.

Per capire meglio vi lascio un tweet, con tanto di grafico, dell’amico Camillo che spiega semplicemente l’accaduto.

https://twitter.com/Miluo_TW/status/953751506062323714

Insomma, in un mondo molto volatile come questo, avere pazienza e saper operare al meglio devono essere due aspetti da tenere sempre in primissima considerazione. Non pensate di poter comprare di pancia dei Bitcoin e diventare ricchi, tutt’altro. Dovrete studiare il mercato, analizzarlo e capire quali sono giochi e quali no.

Per alcuni aspetti abbiamo semplificato il concetto di acquisto e gioco in borsa, ma non per questo la disinformazione deve prendere il sopravvento su un argomento tanto interessante quanto delicato.

Di Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.

Lascia un commento