AlphaTauri in ritardo rispetto agli altri?

Non se la sta passando molto bene la neonata AlphaTauri, ex Toro Rosso, che da quest’anno avrebbe dovuto debuttare nel mondiale di F1. Con la chiusura da parte del governo italiano di tutte quelle aziende non ritenute necessarie, la scuderia di Faenza è andata incontro ad un blocco totale di quello che era il suo lavoro centrale per questa stagione. A tal proposito si prospetta magari un inizio di campionato, quando arriverà, in salita per gli uomini di Franz Tost il quale ha voluto comunque rilasciare una dichiarazione in merito.

“Da lunedì tutte le aziende non necessarie per la vita sono state chiuse in Italia e naturalmente noi rientriamo in questo taglio. Volevamo continuare a produrre parti per la vettura, ma purtroppo questo non è più possibile. Dobbiamo discutere su come procedere”.

Share

Claudio Stoduto

Amo la tecnologia e lo sport. Scrivo ed ho fondato instaNews dopo una serie di esperimenti personali e di esperienze in blog del settore.